Data ultimo aggiornamento: 27 aprile 2016

Sei il visitatore n. dal 12 marzo 2002

 Albo d'oro del Consiglio Provinciale dal 1965 a oggi

Collegamenti

Consulentidellavoro.it

Portale nazionale

Fondazione studi

Fondazione consulenti del lavoro

CNCL: Documentazione Istituz.

Annuario telematico

Forum consulenti

Forum praticanti

TeleConsul Editore

Verifica crediti consulente

Convegni ed eventi

Ministero del Lavoro

Portale

Italia Lavoro

Ministero dell'Economia e delle Finanze

Portale

Dipartimento delle Finanze

Agenzia delle entrate

Equitalia

Ministero della Salute

Portale

Salute e sicurezza sul lavoro

Commissione di certificazione, conciliazione e arbitrato

Con delibera del 28/11/2014 è stata istituita la Commissione di Certificazione, Conciliazione e Arbitrato che risulta così composta:

1. ASSENTI MARCO (Presidente)
2. CAPRIOTTI CARLA (Componente effettivo)
3. DI SIMONE PAOLO (Componente effettivo)
4. MARIANI MARIO (Componente effettivo)
5. SIMONI LAURA (Componente effettivo)
a) BERNARDI MARCO (Componente supplente)
b) FAZZINI TONINO (Componente supplente)

Norme, regolamento e modulistica

Praticantato: copertura di Assistenza Sanitaria Integrativa.

In data 24 giugno 2015 il Consiglio di Amministrazione dell'Enpacl ha reso noto di aver deliberato alcune iniziative in favore del praticantato.
In particolare si segnala l'erogazione della copertura di Assistenza Sanitaria Integrativa EMAPI / GENERALI, con oneri a carico dello stesso ENPACL
per i praticanti iscritti dall'01.01.2015, che comunque avessero in corso la pratica al 16 giugno 2015.
La stessa copertura viene estesa ai familiari dei Consulenti del Lavoro presso il cui studio i suddetti praticanti svolgono la pratica.
Gli eventi coperti sono quelli individuati nella Garanzia "A", ovvero i "grandi interventi chirurgici e gravi eventi morbosi".

Esami di Stato 2016

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 8, 4° serie speciale, del 29 gennaio 2016 l'indizione per l'anno 2016 della sessione degli esami di Stato per i consulenti del lavoro. Le prove scritte si terranno il 6 e 7 settembre 2016. Le domande dovranno essere presentate entro il termine perentorio del 15 luglio 2016.

Ulteriori informazioni

Formazione continua obbligatoria

Il Consiglio Nazionale esaminate le problematiche emerse durante il primo anno dall’entrata in vigore del nuovo Regolamento sulla Formazione Continua Obbligataria, ha predisposto un “Vademecum” operativo in ausilio all’attività di tutti i soggetti coinvolti. Lo stesso, si pone il fine di armonizzare ed uniformare le procedure e gli adempimenti relativi agli obblighi scaturenti dal vigente regolamento, nonché di definire le attività di competenza dei Consigli Provinciali, degli iscritti e dei soggetti terzi.

8/01/2016 - Circolare n. 1126 Consiglio Nazionale Ordine - FCO

 

8/01/2016 - Vademecum FCO

 

Il Consiglio Provinciale in tour ad Ascoli Piceno

Il Consiglio Provinciale dell'Ordine dei Consulenti del lavoro ha approfittato di un tour alle istituzioni della città per produrre una galleria fotografica.

L’ALTO APPRENDISTATO PER I PRATICANTI “CONSULENTI DEL LAVORO” DELLA REGIONE MARCHE DIVENTA PIENAMENTE OPERATIVO

Ai Consulenti del Lavoro marchigiani il primato nazionale dell’ approvazione dei profili.


I Presidenti dei Consigli Provinciali degli Ordini di Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata e Pesaro Urbino hanno attivamente partecipato al tavolo regionale per la definizione dei profili formativi ora approvati con Delibera n. 214 del 20 marzo 2015 dalla Giunta Regionale della Regione Marche.
Da oggi, nella Regione Marche, potranno essere assunti con contratto di alto apprendistato, per lo svolgimento del praticantato per l'accesso alle professione di Consulente del Lavoro, giovani con età compresa tra i diciotto ed i ventinove anni.
La nostra Regione è la prima in Italia a dotarsi di questo strumento per accompagnare i giovani praticanti nel percorso del tirocinio professionale che, ad oggi, è avviabile solo per i Consulenti del Lavoro marchigiani.
Il percorso di alto apprendistato per il praticantato obbligatorio è un’ulteriore modalità con cui i giovani praticanti potranno essere accolti negli studi dei Consulenti del Lavoro e garantirà modalità di formazione in collaborazione con le quattro Università delle Marche. Il contratto avrà durata di almeno 6 mesi sino al compimento del periodo previsto per la pratica professionale e sarà estensibile entro il limite dei 36 mesi per consentire la permanenza all’interno dello studio, sino al momento del conseguimento dell’abilitazione professionale.

Le segreterie dei Consigli Provinciali degli Ordini dei Consulenti del Lavoro restano a disposizione per ogni informazione.

Profili formativi alto apprendistato praticanti CDL Marche

Tutta la documentazione

Fatturazione elettronica

Dal 31 marzo 2015, ai sensi del decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze n. 55 del 3 aprile 2013, le fatture, nei confronti del Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Ascoli Piceno, dovranno essere emesse esclusivamente in formato elettronico.
Il Codice Univoco Ufficio al quale indirizzare le fatture elettroniche è il seguente:

 

UF13HJ


Il Codice Univoco è un'informazione obbligatoria della fattura elettronica e il presupposto indispensabile per consentire il corretto recapito da parte del Sistema di Interscambio nazionale gestito dall'Agenzia delle Entrate.

Per individuare i codici di ogni Pubblica Amministrazione cerca su IPA

 

 

 

Comunicazione ai fornitori

 

INSEDIAMENTO NUOVO CONSIGLIO DELL'ORDINE PER IL TRIENNIO 2014-2017

Il 22/10/14 è stato eletto il nuovo Consiglio Provinciale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro. Il Consiglio, insediato il 30/10/2014, rimarrà in carica fino al 21/10/2017.

CONSIGLIO PROVINCIALE

Presidente Assenti Marco
Segretario Capriotti Carla
Tesoriere Mariani Mario
Consiglieri Di Simone Paolo
  Fazzini Tonino
  Sgattoni Roberta
  Simoni Laura

COLLEGIO REVISORI DEI CONTI

Presidente Cicconi Marinella
Revisori Fazzini Ernesto Natalino
  Trobbiani Fidelma

Gli Ordini delle Marche firmano la convenzione con l'Università di Macerata

Lo scorso 21 ottobre 2014 gli Ordini dei Consulenti del Lavoro di Macerata, Ascoli Piceno, Ancona e Fermo hanno stipulato una convenzione con l'Università degli Studi di Macerata, avente ad oggetto lo svolgimento di parte del periodo di pratica professionale durante la frequenza dell'ultimo anno dei corsi di laurea interessati.
Previa verifica dei requisiti oggettivi e soggettivi di ambo le parti, gli studenti potranno essere ammessi allo svolgimento di un periodo di tirocinio di 6 mesi presso lo studio professionale di un Consulente del Lavoro nell'ultimo del corso di studio, per poi concludere i restanti 12 mesi previsti successivamente alla laurea. 

Testo della convenzione

NUOVO Protocollo d'intesa con Equitalia centro

Il 9 dicembre 2013 a San Benedetto del Tronto, nel quadro di armonizzazione dei servizi e di relazione tra i Consulenti del Lavoro ed Equitalia, il Presidente dell'Ordine Marco Assenti ed il Direttore Regionale di Equitalia Centro SpA Fabiola Morichetti hanno sottoscritto il Protocollo d'intesa e convenzione di erogazione dei servizi creando le condizioni per un rapporto più agevole, rapido e privilegiato tramite lo sportello telematico dedicato.

Approfondimento

The World of
IL CONSULENTE

 

Marco Assenti ha rilasciato un'intervista sulle problematiche del territorio Piceno al Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti di Roma. L'intervista è stata pubblicata sulla rivista elettronica a tiratura nazionale "The World of IL CONSULENTE" n. 51.

 

Intervista a Marco Assenti

 

Rivista completa

NUOVO Protocollo d'intesa con L'Agenzia delle Entrate Marche

Il 22 febbraio 2013 è stato siglato un nuovo protocollo di intesa tra l'Agenzia delle Entrate DRM e gli Ordini provinciali dei Consulenti del Lavoro della regione Marche.

Approfondimento

Dal 2013 le quote dell'Ordine si pagano esclusivamente tramite F24

Entro la scadenza fissa del 16 febbraio di ogni anno il pagamento dovrà essere effettuato esclusivamente a mezzo mod. F24, grazie ad una apposita convenzione, sottoscritta dal Consiglio Nazionale con l’Agenzia delle Entrate.

Modalità ed esempi